Post in evidenza

Audio "Lettera aperta al mio compagno ed a qualsiasi uomo"

giovedì 1 ottobre 2020

Mariangela Pira insultata, solo perchè donna.

#sonolavoce






Stamani, aprendo l'ultimo video di Mariangela Pira, nota giornalista di SKYTG24 esperta di economia, sono venuta a conoscenza, tramite il suo racconto, di uno spiacevole episodio accadutole durante una sua diretta su LinkedIn, mentre spiegava un concetto inerente alla sua specializzazione lavorativa, come da sua abitudine. La premessa lascia ben poco spazio all' immaginazione, anche lei è stata oggetto di insulti misogini e sessisti relativi principalmente al suoi capi d'abbigliamento.                                           Ebbene sì, una giornalista del suo calibro non viene apprezzata per quello che comunica, ma viene oltraggiata (da ambedue i sessi) per il suo modo di vestire. Non posso non notare una serie di criticità della nostra società: la prima: si tende ad osservare la professionista di turno (vedi Giovanna Botteri) come un pezzo carne con degli abiti discutibili indosso, siano essi scollati, castigati o fuori moda, poi che dica cose interessanti o meno è secondario.              

La partecipazione di altre signore a questo scempio evince un altro problema: spesso il gentil sesso è portatore di una misoginia a tratti più acerba. Strascici di una società maschlista che ha lasciato in eredità come primi nemici delle donne le donne stesse, ha insegnato a talune a strisciare, talmente tanto da trasformalrle in vipere insignificanti avvelenate da frustrazione ed invidia, verso coloro, che con intelligenza e profesionalità hanno alzato la testa, sopra tutto e tutti. 

L'ignoranza, la superficialità e la cattiveria sono curabili: prendete un bel libro in mano, studiate e viaggiate. Non è mai troppo tardi!



Angela De Luca.



i dirittti d'immagine appartengono ai rispetivi proprtari

domenica 16 agosto 2020

Lasciate Auroroa (di 6 giorni) alla mamma Lorenza. No ad una nuova Bibbiano.

#sonolavoce

Il 10 agosto 2020 un nuovo fiocco rosa è stato appeso ad un portone: la piccola Aurora è venuta al modo! La gioia di mamma Lorenza è immensa, la sua piccolina è in salute ed il parto è andato bene. Cosa desiderare di più? 

Ad esempio il riconoscimento del diritto di crescere la neonata da chi per nove mesi l'ha tenuta in grembo.

Infatti la nostra Lorenza non è ritenuta una madre degna di questo nome, poichè si trova in una situazione di disagio economico.  

I professionisti preposti ad aiutare le due ad iniziare un nuovo cammino INSIEME fornedo il necessario, preferiscono strappare la creatura alla sua mamma e darla in affido.                                Questa storia vi ricorda qualcosa?

Non permettiamolo vi prego!

Sotto troverete il link per firmare la petizone contro questa ingiiustizia.

Chi salva una vita, salverà il mondo intero.                                                                                                  Io ho firmato, ora tocca a voi.

   

https://www.petizioni.com/firmate la petizione

 

 

 

Angela De Luca 

 



giovedì 16 luglio 2020

Qual è il tuo nome

#sonolavoce

-PROFUGO IGNOTO- il cadavere attende il recupero da più di 15 giorni


Qual è il tuo nome?
Dove sei nato? Quando?
Cosa ti faceva così tanta paura da accettare un viaggio lungo anni per compiere l'ultima tappa su un gommone dove non si sa nè quando nè se si arriva all'altra sponda.
Eri una persona buona o cattiva?
Sei stato anche tu torturato, sodomizzato nelle carceri libiche?

Chi ti amava? Eri un papà? Solo un figlio? Un marito?
Chi non avendo più tue notizie spera ancora, invano; senza sapere che il tuo sgardo è vuoto in mezzo ad un mare che sa di dolore, paura e morte?
Chi ti sta lasciando vagare INERME in mezzo al nulla come un cane rognoso?

E quanti altri come te, senza nome e senza volto, cibo per pesci negli abissi...


-ALAN KURDI- profugo siriano, 3 anni.

Guardateli bene questi corpi di uomini, donne, bambine/i e creature mai nate.
Guardateli razzisti di merda, che gioite davanti a tutto questo abominio, MERDE!





Angela De Luca
 








i diritti d'immagine appartengono ai rispettivi proprietari.

martedì 14 luglio 2020

Appelo urgente, non solo Floyd.

#sonolavoce






Iran luglio 2020,
Saeed Tamjidi, Amir Hossein Moradi, Mohammad Rajabi, tre giovani studenti arrestati nel 2019 per essersi uniti in una protesta contro la dittatura religiosa sono stati condannati a morte.

Hanno combattuto per ottenere dei diritti, diritti umani, universali, ma non applicati in quella meravigliosa terra che la religione più succuba e propagantistica ha trasformato in suolo di dolore.
Arrestano, uccidono, torturano chiunque tenti di rivoluzionare il sistema.
Abbiamo protestato, distrutto, urlato contro l'uccisone di George Floyd.
Loro non sono diversi!

Facciamoli conoscere, lo dobbiamo ad ogni donna e uomo che in Iran non vivono, ma sopravviono alla Shari'a.
Manca poco, ma siamo ancora in tempo.


Angela De Luca.












I diritti d'immagine appartengono ai rispettivi propietari.




sabato 11 luglio 2020

Sessista e razzista, calciatore sospeso dopo 5 mesi

#sonolavoce



“C’è una nera di merda che pensa di avere dei diritti. Donna e diritti non dovrebbero stare nella stessa frase, in più nera, Orango. You are black, negra di merda. Baciami il cazzo, puttana!. Troia, lavami i pavimenti"


Complimenti! Riuscire ad essere vergognosamente razzisti e sessisti in un' unica frase non è da tutti.
Tralasciamo i tuoi complessi e problemi vari, poichè, giustamente solo un esperto del settore potrebbe esprimere giudizio, tralasciamo pure il fatto che non hai nemmero rispetto per tua mamma, immaginandone la vergogna e la delusione che la pervade in questo momento, ma esattamente qual è il motivo di tanta cattiveria? Perchè hai avuto un sinistro stradale e la signora ti ha denunciato per falsa testimonianza? Povero piccolo, non sapevi che la legge andasse rispettata.
Sai, in fondo mi fai tanta tanta pena: per essere così giovane e cattivo devi essere tanto tanto infelice. 

Alla pari dell'ometto risentito nominiamo anche la sua squadra presso la quale giocava la: "Monregale Calcio" che ci ha impegnato appena 5 mesi a sospenderlo, solamente perchè le polemiche sul fattaccio sono ritornate in auge.

Infine a mio giudizio personale i pavimenti dovresti lavarli te, ma con la lingua, che magari ti si secca e cade. Non sarebbe una grande perdita.



Angela De Luca.     

  
i diritti d'immagine appartengono ai rispettivi propietari

venerdì 26 giugno 2020

Audio "Lettera aperta al mio compagno ed a qualsiasi uomo"

#sonolavoce



Questo video lo potrete trovare anche sul mio canale Youtube.






Angela De Luca.

venerdì 5 giugno 2020

OGGI CON VOI

#sonolavoce

Cari lettori e care lettrici,
oggi volevo parlare con voi di pittura.

Qual è il vostro quadro e/o pittore preferito?

Io faccio veramnete fatica a sceglierne uno: amo molto Degas, Monet e Manet, Van Gogh, ma non mi dispiace nemmeno Shiele, però tra quelli in vita sicuramente uno dei miei preferiti è Jack Vettriano, in particolare: "Dance me to the end of love" e "The singing butler"!

Di quest'ultima vi ripropongo la rappresentazione che ho trovato su Youtube: sempliemente MAGNIFICA!!!




Ed a voi? Cosa vi fa emozionare? Fatemelo sapere.
Un abbraccio.

Angela De Luca.